Inizio anno

E poi ti alzi una mattina…prima del solito e mentre viaggi in macchina per andare al lavoro ti viene voglia di nuotare e di veder nuotare bene…e per te che sei ranista ( non ne abbiano male gli altri….) pensi subito a dove eri, a con chi eri quel fantastico 17 settembre del 2000…….

A pochi dirà qualcosa questa data , ma è lo spartiacque… c’è stato un “prima” e poi c’è stato un “dopo”….

Il “prima” erano tante belle figure e qualche bronzo… e si viveva di questi ricordi, manco fossimo tutti figli del Grande Torino (mi scuso con i torinisti, però mi è uscita così…)

Il “dopo”….beh signori il “dopo”  è il 19 settembre 2000, il “dopo “ sono Atene, Malbourne, Montreal e una nuova generazione di atleti….

Io quel pomeriggio ero al mare in Francia con amici… incollati davanti alla TV a vedere quello che nessuno avrebbe potuto mai immaginare…ad assistere ad un momento in cui la storia del nuoto italiano cambiava e cambiava  per sempre… si passava da apprendista a grandi tra i grandi, dall’essere una comparsa al diventare una nazione tra le protagoniste…

Solo un vero ranista può capire a fondo il significato di questa gara ( gli altri che nuotano a braccia alternate non me ne abbiano ma raramente hanno problemi di “imballatura” delle braccia) che solo chi nuota gli stili a braccia  pari può capire quell’immenso dolore che ti viene quando mancano pochi metri alla fine e se sei partito troppo forte diventano eterni, infiniti…la vasca si allunga…una lenta agonia….

Eh invece qui si è visto il vero capolavoro e dopo anni il male alle braccia lo avevano gli altri…..

Grazie

mi sono tuffato come mio solito, ma non avevo tensione né paura. Quando rivedo la gara, noto sempre che l’ espressione del volto è grintosa, scorgo uno sguardo arrabbiato che non mi ricordavo di avere, segno di una grande voglia di far bene. Prima della gara fissavo gli avversari: ‘Vi faccio del male’. … Zero. Non ho pensato a niente, mi è venuto solo quell’ urlo liberatorio che è stato immortalato in tutte le fotografie”(D.F.)

 

Inizia la stagione qualcuno ci ha abbandonato… qualcuno tornerà ma per tutti vale l’ augurio  e lo stimolo perché ciascuno di voi possa salire sui blocchi e guardando gli avversari possa dire sempre : ‘Vi faccio del male’.

http://www.youtube.com/watch?v=xCiJLYXvg4s

 

0 Responses to “Inizio anno”


  • No Comments

Leave a Reply