Archive for the 'Vivi-Creations' Category

Buone vacanze

“Tempo d’estate, io vado al mare….voi che fate? ” cantavano Nicolò Fabi e Max Gazzè alcuni anni fa….
Ma oltre alle vacanze e anche tempo di bilanci sull’anno sportivo appena concluso e allora eccomi qua a tediarvi ancora un po’.
E’ stato un anno duro, difficile e forse nuovo un po’ per tutti. Tanti di voi hanno iniziato, qualcuno ci ha abbandonato, alcuni si sono persi e poi ci hanno ritrovato, altri hanno rallentato per poi riprendere e qualcuno e salito in barca solo all’ultimo momento.
E’ stato un anno duro per me, vedervi in acqua e non poter essere li con voi.
E’ stata dura confrontarmi con voi: a volte troppo tenero (non siamo mica l’Azzurra!!) e a volte troppo esigente (non siamo mica l’agonismo!!) e vi assicuro che il giusto connubio non è fatto semplice da trovare.
E’ stato un anno duro perché sono venuti a mancare alcuni punti di riferimento che per anni sono stati di aiuto e di stimolo per tutti e quindi senza punti di riferimento si è reso necessario rallentare un attimo e stabilire una nuova rotta senza perdere di vista la strada che si è già percorsa e quella che ci attende.
E’ stato un anno duro perché a volte hai l’impressione di raccogliere molto meno di ciò che semini, perché ti sembra che anche se tu remi chi guida la nave o ti porta verso l’iceberg o addirittura l’ha già abbandonata e vi assicuro….. “il naufragar NON è dolce in questo mare”.

TUTTI e ripeto TUTTI avete fatto la vostra parte e avete contribuito a far crescere la squadra e a portarla a livelli di qualità e di coesione decisamente alti e poco importa se non abbiamo ancora raccolto ciò che ci sarebbe dovuto… tempo al tempo… tutto torna…. e per citare un proverbio inglese: “Baci avuti facilmente si dimenticano facilmente” e sono sicuro che lo stesso valga per i vostri risultati sportivi.

Volevo ringraziarvi tutti personalmente, purtroppo non sarà possibile, ma volevo dirvi ancora una volta grazie. Grazie per un nono posto ai Campionati Nazionali Invernali, grazie per i due secondi posti al nostro Trofeo Cagnotto e al Trofeo Città di Mondovi (e sappiamo tutti quanti che valgono molto di più…), grazie per i due quarti posti al Trofeo lega Nuoto e ai Campionati Regionali, grazie per il 18 posto ai Campionati Nazionali Estivi (pochi ma buoni….) e grazie infine per l’ottavo posto al Memorial Filippa dove tra una goccia e l’altra e l’aria intrisa di carne alla brace eravamo già tutti un po’ in vacanza…. Arrivederci a settembre!(?)

GRAZIE DI CUORE…

P.S. PARAFRASANDO UN TALE…… “NUOTATE, DUNQUE, POICHE’ NON SAPETE NE’ IL GIORNO NE’ L’ORA”…… che vi toccherà un 1000 a delfino!!!!

Road To London

Tempi limite Londra 2016

Ebbene si…abbiamo iniziato… la prima settimana è passata…tanta gente nuova…tanta gente che spero di vedere presto…Non ho molto da dirvi però sono convinto che tutto si può fare …basta volerlo e basta avere degli obbiettivi….. e allora eccone uno bello tosto….

Campionati Europei master a Londra ( sede Acquatic Center….lo stesso impianto delle olimpiadi per intenderci)…. ovviamente ci sono i tempi limite da fare in vasca lunga (ma non dovrebbe essere un problema….ihiihihihi)… rifletteteci…..Via spetto in vasca!!!!

Stay hungry, stay foolish, stay Vivisport!!

Per tutti

image

Anche se battere gli altri a volte dà anche più soddisfazione

Inizio anno

E poi ti alzi una mattina…prima del solito e mentre viaggi in macchina per andare al lavoro ti viene voglia di nuotare e di veder nuotare bene…e per te che sei ranista ( non ne abbiano male gli altri….) pensi subito a dove eri, a con chi eri quel fantastico 17 settembre del 2000…….

A pochi dirà qualcosa questa data , ma è lo spartiacque… c’è stato un “prima” e poi c’è stato un “dopo”….

Il “prima” erano tante belle figure e qualche bronzo… e si viveva di questi ricordi, manco fossimo tutti figli del Grande Torino (mi scuso con i torinisti, però mi è uscita così…)

Il “dopo”….beh signori il “dopo”  è il 19 settembre 2000, il “dopo “ sono Atene, Malbourne, Montreal e una nuova generazione di atleti….
Continue reading ‘Inizio anno’

Traverlonga: impressioni della prima volta

Ci siamo…. Ore 10:02 del 21/06/14…. Siamo già in ritardo di 2 minuti… figurati cosa vuoi che siano 2’ … sono le ore che mi aspettano davanti  che mi preoccupano…sono in acqua nel lago ad Omegna e laggiù in fondo al lago, al lido di Gozzano,  non lo vedo ma so che c’è l’arco gonfiabile che segnerà la fine.

Pronti …..VIA!!!!

Partiti…. Siamo in 136……direi pazzi…..anzi 134 con la muta e 2 superpazzi con il costume a farsi scaldare dall’acqua del lago a 19°C!!!

Si comincia… uno, due,tre, quattro,cinque….. ma che cavolo fai Diego … non vorrai mica contare le bracciate…. Diventi deficiente… saranno  14000!!!

E allora alzi la testa vedi il primo promontorio lontano e ricominci a girare le braccia… piano  mi raccomando che mica dobbiamo fare i 100 forte….
Continue reading ‘Traverlonga: impressioni della prima volta’

Che avventura a Cortemilia..

23-Mar-2014 12:27, HTC HTC One X, 2.0, 3.63mm, 0.05 sec, ISO 400
 

Che emozione ragazzi, ancora una volta la società ViViSport Fossano, grazie al contributo degli atleti Master è riuscita a raggiungere un importante risultato, un bel 2° posto durante la manifestazione “1° memorial Alice Rolando” presso la piscina di Cortemilia.

La squadra Master in questa stagione non ha ancora perso un colpo: su 3 manifestazioni disputate Fossano, Pinerolo e Cortemilia non è mai scesa dal secondo gradino del podio, centrando anche il Primo posto durante la manifestazione Casalinga. Continue reading ‘Che avventura a Cortemilia..’

2013: Vivisport Fossano entusiasmante primo posto al Memorial Davide Cagnotto di Fossano

8o Memorial Davide Cagnotto - Dicembre 2013
 

…Un ragazzo che per ore ed ore ha parlato solo con se stesso, ha visto solo una linea da seguire, ha avuto solo un cronometro da battere. Un ragazzo che si è messo un obiettivo da raggiungere e non domani, ma dopo due o dieci anni l’ha raggiunto. Un ragazzo che ha cancellato decine di sconfitte e delusioni per lasciare nella sua mente solo quelle poche o uniche volte dove, per magia, tutti i sacrifici passati scomparivano in un attimo e la gioia era l’unico risultato che contava…” [da “Il nuotatore, una specie diversa.”]

ed è per questa gioia che i 50 atleti della squadra di nuoto Master UISP Vivisport Fossano hanno voluto, desiderato e conquistato il gradino più alto del podio, sollevando, per la prima volta nella storia della società, la Coppa del Memorial Davide Cagnotto, gara di casa e primo appuntamento del campionato Piemonte-Valle d’Aosta. Impossibile descrivere le emozioni e le sensazioni provate dagli atleti e dal coach Giorgio Tavella nel vincere una coppa intitolata al compagno di squadra Davide, scomparso nel 2006. La famiglia, con un calore e un affetto unici, ha presenziato come tutti gli anni all’evento, per supportare la squadra e ricordare il figlio e atleta Fossanese.
Continue reading ‘2013: Vivisport Fossano entusiasmante primo posto al Memorial Davide Cagnotto di Fossano’

1º POSTO….che soddisfazione!

image

Ieri è stata una giornata piena di emozioni,di soddisfazioni,di abbracci,brindisi e strette di mano…personalmente non avevo bisogno che una Coppa confermasse ció che già sapevo.
Sapevo di avere una grande Squadra,un grande Gruppo…una grande Famiglia,ma l’impegno e la dedizione che avete messo in questi anni,in questi mesi sono stati ripagati e certificati da una bellissima Coppa,dal riconoscimento di essere i PRIMI,i MIGLIORI,i più VELOCI!
Questa Coppa è in ricordo di Davide,ma è un ringraziamento a voi atleti,presenti e non alla gara di ieri,alle vostre famiglie:mogli,mariti,fidanzati,fidanzate,figli che supportano e sopportano il vostro impegno per questo fantastico sport…a volte anche non capendo che là sotto c’è un mondo diverso.
Grazie VIVISPORT!!!!

Sia ben chiaro: ieri è stato raggiunto un obiettivo…è stato dimostrato che siamo i PRIMI….ma questo vuol solo dire che abbiamo le capacità e la forza per esserlo SEMPRE….e così dovrà essere;è stata la dimostrazione del fatto che quando c’è una Squadra,quando ogni singolo elemento fa di tutto per esserci e per dare il meglio di sè….il Sogno si avvera!!!!!
Questo non è l’arrivo….ma il punto di partenza….
STAY HUNGRY,STAY FOOLISH…STAY VIVISPORT

 

 

 

Campionati Nazionali UISP Nuoto Master 2013 Olbia: Il Video

Atteso come una cena di squadra… richiesto come un autografo di Phelps… candidato al premio Oscar per lo Sport… la Vivisport Fossano ha il piacere di presentarvi il video dei Nazionali Master 2013!!! Un applauso al nostro atleta Alessandro Prato per la realizzazione!

Il nuotatore, una specie diversa

Ci sono momenti nella vita dove ci si ritrova a pensare perchè qualcuno affronta i problemi in maniera positiva, con tenacia e convinzione e riesce a superare le barriere senza apparente difficoltà.
Ed altri no.

Ci sono momenti dove si riflette sul come mai solo alcuni si pongono obiettivi magari lontani, magari ambiziosi, magari solitari. E li raggiungono.

Ci sono momenti dove ci si domanda perchè nella vita alcuni trovano normale lavorare con sacrificio ed ottenere gratificazioni riuscendo a farlo con grande differenza da altri colleghi.

Ci sono momenti dove si riflette su cosa può riunire, avvicinare, rendere simili migliaia di uomini e donne che fanno della propria vita un successo personale.

Cosa sia non saprei, ma provate ad immaginare un ragazzo che per giorni, mesi, anni nella sua vita ha dato il meglio di se nuotando con tutta la forza e la grinta che poteva.
Continue reading ‘Il nuotatore, una specie diversa’

2013: Traversata Pella-Orta, Il racconto di Nonno Giulio

Traversata Pella-Orta 2013
 

Al termine della manifestazione che mi ha fruttato la seguente medaglia d’oro con allegato “buono acquisto” destinata al 1° classificato della categoria “MENO GIOVANI”, intendo ringraziare con queste mie considerazioni tutti gli Amici che, con molto affetto, continuano a preoccuparsi e a sostenere il decano della Squadra.

Alle 10 mi presento all’organizzazione per ritirare il pacco gara e, parlando con la segretaria, esprimo il desiderio di ripetere i risultati della precedente edizione in cui fui premiato per la mia tenera età pur essendo arrivato quint’ultimo.

Poi si prosegue con la vestizione e l’attesa della partenza densa di consigli, incoraggiamenti, auguri vari degni di un gruppo veramente affiatato e finalizzato ad attenuare la mia tensione che devo sprizzare da ogni poro …. Sono consapevole di essermi allenato tutta la scorsa stagione in piscina prima per fare gli 800 SL a Fossano e poi per il tanto agognato nuoto in acque libere (sono arrivato a percorrere ogni mattina 2000/2100 metri in 60 minuti!). A causa del “fuoco di S. Antonio”, mi è però venuto a mancare il previsto allenamento a Sharm dove avevo a disposizione una laguna di 3.000 m, senza onde e con perfetta visibilità del fondale. Continue reading ‘2013: Traversata Pella-Orta, Il racconto di Nonno Giulio’

Piccola riflessione

Questa stagione volge al termine, volevo rendervi partecipi delle somme che ho tirato.

In questa stagione sportiva ho conosciuto molte persone, molte le conoscevo solo di vista, altri no. Però ora, dopo un anno di fatiche, lacrime e risate che ci hanno accompagnato ho avuto occasione di conoscervi tutti, chi più chi meno.

Mai avrei pensato che voi, più “anziani” (con molte virgolette perché l’età biologica non conta, conta quella che ci si sente e NOI siamo tutti GIOVANI), mi avreste accolto così come è successo, con tutto questo calore.

Sono convinto che questa squadra sia unita in primo luogo dall’amicizia e solo in seconda battuta dalla passione per lo sport che pratichiamo; per questo vorrei fare un elogio a Giò, il nostro coach, che riesce sempre ad avere il sorriso in tutti gli allenamenti, nonostante la moltitudine di impegni e la stanchezza che sopraggiunge con l’età (Eh-eh-eh), anche grazie a te questa squadra è così com’è! Continue reading ‘Piccola riflessione’

Video Saint Vincent

Nuoto uno stile di vita!

E nuotando cresci.
E crescendo impari.
E crescendo impari che la felicità non è quella delle grandi cose.
La felicità non è quella che affannosamente si insegue credendo che la vittoria sia tutto o niente.
Credendo che se non arrivi primo in una gara non vinci.
Crescendo impari che bisogna nuotare per se stessi e non per gli altri.
Crescendo impari che la felicità non è quella delle emozioni forti che fanno il “botto” e che esplodono fuori con tuoni spettacolari.
Crescendo impari che la felicità è fatta di cose piccole ma preziose.
E impari che il profumo del cloro è un piccolo rituale di felicità.
Che bastano le note di una canzone, le sensazioni di un libro dai colori che scaldano il cuore, che bastano due bracciate in vasca, e quel brivido che scorre sulla schiena per sentire una felicità lieve.
E impari che la felicità è fatta di emozioni in punta di piedi,
di piccole esplosioni che allargano il cuore, che le gare ti possono commuovere e le staffette far brillare gli occhi.
E impari che un allenamento con il tuo migliore amico sa illuminarti il volto, che il profumo della piscina ti sveglia il cuore, e che immergerti nell’acqua rilassa e libera i pensieri.
E impari che l’amore è fatto di sensazioni delicate, di piccole scintille allo stomaco, di presenze vicine anche se lontane.
E impari che il tempo si dilata e che quelle 5 vasche fatte a fine allenamento sono preziose e lunghi più di tante ore.
E impari che basta chiudere gli occhi, accendere i sensi, per provare emozioni straordinarie nuotando.
E impari ad avere nel cassetto, e nel cuore, sogni piccoli ma preziosi, impari a porti nuovi obbiettivi e raggiungerli passo dopo passo.
E impari che insegnare a un bimbo a nuotare è una deliziosa felicità.
E impari che in una vasca finita di 25 metri puoi provare infinite emozioni.
E impari che c’è felicità anche in quella urgenza di nuotare quando tutto va male, che c’è qualcosa di dolcemente felice anche negli allenamenti più duri.
E impari che c’è qualcosa di felice nella stanchezza quando sei nel letto con le ossa distrutte dopo l’allenamento.
E impari che quella voglia di nuotare è la forza che ti fa andare avanti di giorno il giorno.
E impari quanto sia bella e grandiosa la felicità.
E impari quanto sia bello e grandioso il nuoto.
E impari quanto il nuoto ti renda felice, faccia capire chi sei e cos’è la felicità. Perché il nuoto è la nostra felicità.

Pinerolo, il video è arrivato!!!!!!!

INCONTRI RAVVICINATI DEL TERZO TIPO

fioravanti

Avevamo già iniziato bene con il trofeo DDS:
per informazioni contattare: LUCA SACCHI
Trovarsi a chiedere: scusa, dove sono gli spogliatoi? A chi ha respirato l’aria dei 5 cerchi, mette un po’ in soggezione ( va beh, anche perchè è alto…molto alto).

Certo, a volte non sono solo gli altri che ti chiedono: ma chi te lo fa fare?
Alle volte sei anche tu…
Perchè comunque svegliarsi alle 4 e mezza del mattino, macinare 3 ore di macchina per andare a Gussago, e nel mio caso, fare un 200 Farfalla, a volte ti fa proprio fare la domanda: ma perchè??
Poi sei lì, aspetti di fare quel 200 fa, vedi le altre lì come te, con la tua stessa espressione…
e mentre vi scambiate idee sul perchè siete lì ( e la risposta è sempre la stessa eh, perchè DOPO…ah DOPO…dopo sei così contenta di averli fatti…)
dicevo, mentre sei lì
vedi passare di fianco a te qualcuno che i cinque cerchi non solo li ha respirati, ma li ha anche portati a casa belli dorati…
E tu, che sei e rimani un MACHITELOFAFAREMASTER, respiri un po’ di aria buona, che magari ti fa anche bene no?

Tutti sopravvissuti….vero?

Anche quest’anno la cena di Natale non ha provocato danni irreparabili.
Diciamo che 46 posti a tavola sono davvero tanti… ah no, 42…
Sembra che in 3 non abbiano azzeccato la sera della cena, mentre uno abbia preferito andare a lavorare nelle miniere di carbone piuttosto che deliziarsi della nostra compagnia un po’ come dire…molesta.
Continue reading ‘Tutti sopravvissuti….vero?’

Una foto della finale 100 mista in una delle sue partenze!!!

G0010111

Vergari in corsia 2

Video 7o Memorial Davide Cagnotto 2012

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=jXxZMgD_ahg&w=500&h=315]

HOME, SWEET HOME

14187_10200141690844316_1334971465_n

A parte il fatto che al pub con voi non ci vengo più, e se scopro chi ha scambiato l’acqua con la sambuca nella mia tazza di Hello Kitty lo picchio ( ma forse sono stata io, devo verificare nei video di Ale se si trova il colpevole).

A parte questo…  Continue reading ‘HOME, SWEET HOME’